Biblioteca “Maurizio Leggeri”

La Biblioteca “Maurizio Leggeri” nasce dall’eredità letteraria dell’Ing. Maurizio Leggeri, che negli anni ha saputo creare un patrimonio librario ricco di testi tecnico-scientifici, monografie e riviste incentrati sulla Sismologia, l’Ingegneria Sismica e la Geotecnica.
Ad oggi la Biblioteca si compone di oltre 2000 Volumi e 170 Periodici, inoltre, possiede un archivio con oltre 700 documenti, tra cartografie storiche e letteratura grigia (per lo più documenti e progetti legati alla Regione Basilicata).

La Biblioteca “Maurizio Leggeri” è iscritta all’Anagrafe delle Biblioteche Italiane (ICCU)
Codice ISIL: IT-PZ0260

Inoltre, è inserita nel Polo regionale SBN di Basilicata (BAS)
Codice SBN: BASML


La Biblioteca Maurizio Leggeri sta realizzando il progetto “La biblioteca a un passo da te, spazi di cultura aperti al quartiere”, progetto co-finanziato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MIBACT) nell’ambito del bando Cultura Futuro Urbano.

Il progetto ha lo scopo di far conoscere maggiormente la Biblioteca e promuoverne le attività.

Corsi, workshop, seminari, mostre e visite guidate al patrimonio librario e documentale della biblioteca verranno realizzati fino alla fine di Maggio 2020.

Per essere sempre aggiornati sul progetto e sulle attività in corso ed in programma seguici su Facebook


La Biblioteca è ubicata in Via F. Baracca, 175 – 85100 Potenza (Rione Francioso).
È aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, in mattinata dalle ore 10.00 alle ore 13.00, nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Tel/Fax 0971 69511

Sito web: https://www.bibliotecaleggeri.it/

Info e contatti: biblioteca@cgiam.org

 

 

Immagine_biblioteca_1Immagine_biblioteca_2